Sempre più “guardoni” dietro un video dove il sesso diventa pura immagine senza odori, sapori ecc. ovvero un mezzo perfetto per maniaci della masturbazione e del controllo.

Il sesso è un argomento “caldo”. Se ne parla tanto e per lo più non se ne fa abbastanza. Quando tengo una conferenza la parola “sesso” ha la grande utilità di risvegliare l’attenzione. A volte basta dire “sesso”, anche decontestualizzato dal discorso, per vedere delle pupille dilatarsi. Tutt’oggi nonostante le mille rivoluzioni culturali il sesso rimane un tabù. Hanno contribuito a questo le varie religioni creando un alone di “peccato” rispetto alla sessualità come se provare piacere fosse di per sé sbagliato. Non vi è certamente un’unica motivazione ma ha contribuito il fatto che le religioni siano state create da uomini bacchettoni e bigotti con la paura delle donne.

Inoltre le persone infelici (non fare sesso è di per sé causa di infelicità e frustrazione) sono più controllabili e comprano di più. Ho la sensazione che l’era digitale non aiuti. Sempre più “guardoni” dietro un video dove il sesso diventa pura immagine senza odori, sapori ecc. ovvero un mezzo perfetto per maniaci della masturbazione e del controllo. Il risultato è una malattia mentale diffusa con un’attitudine del “vorrei ma non posso”, i giovani uomini sempre più timidi ed indecisi che hanno a che fare per lo più con femmine virtuali. La cultura legata allo Yoga non è da meno. Vi è tutta questa stupidaggine dilagante secondo la quale l’astenersi dalla sensualità, dal desiderio e dal piacere renda le persone più consapevoli mentre in realtà le rende semplicemente frustrate ed infelici. Come se il piattume neutro fosse la felicità mentre è soltanto la mancanza di vita. Per stare bene il sesso non va represso ma praticato. Se avete dei freni inibitori aiutatevi con dell’alcol di qualità e qualche così detta droga leggera. Certo, non esiste solo il sesso nella vita. Vi è tanto altro! Ma fino a quando il sesso rimane un tabù finisce che nella testa delle persone c’è solo quello. Se ci fosse più sesso non ci sarebbero maniaci sessuali, non esisterebbe materiale pornografico e tutta la porcheria simile che è soltanto cibo per menti malate. Invece di parlare e stare a menarla con il sesso semplicemente praticatelo di più e non ho alcun dubbio, vivrete meglio. Anzi, smetti di leggere sta roba. Vai! Corri! cosa aspetti??!!




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto