Quando siamo nella nostra routine viviamo di abitudini e molto spesso non siamo presenti al 100% in quello che facciamo, allontanarsi dalla così detta “comfort zone” permette di fare uscire tutto, sudore, lacrime, sangue.

Appena rientrato dal ritiro conclusivo di 4 giorni del Teacher Training Hari-Om, mi affiora un pensiero cristallino, fare nuove esperienze permette di vivere più a lungo. Ora vi spiego il perché. Quando siamo nella nostra routine viviamo di abitudini e molto spesso non siamo presenti al 100% in quello che facciamo, allontanarsi dalla così detta “comfort zone”, per esempio praticare le lezioni di yoga o meglio di training funzionale di Marco Mandrino (se riuscite a sopravvivere) permette di liberarsi, di lasciarsi andare, fare uscire tutto, sudore, lacrime, sangue, ma anche determinazione, gioia, perché quando si va oltre è un po’ così.

In ogni cosa in cui ci mettiamo alla prova succede, ora ho fatto l’esempio dello yoga, ma anche un viaggio avventuroso non organizzato in Thailandia, una corsa in moto in costiera, ballare ad un concerto di Gigi d’Alessio (questo no scusate), tutto vi porta fuori da quello che è la routine. Ma quindi perché farebbe vivere più a lungo?
E qui sta il bello, perché ogni volta che usciamo da questa benedetta "comfort zone", viaggio, ritiro yoga che sia, iniziamo a vivere esperienze vere, conosciamo gente e durante questo tempo, sembra che tutto si dilati, perché è così e non sembra!!! I miei 4 giorni di ritiro in realtà non sono stati quattro, ma almeno dieci. Perché!? Semplice, immagazziniamo informazioni, le viviamo ed abbiamo storie da raccontare che altrimenti non avremmo!

Vi faccio un esempio: poniamo che l’anno scorso abbiate fatto un viaggio di due settimane in California, bene oggi se vi chiedessero qualcosa di quei giorni avrete ancora mille ricordi e storie da raccontare, se vi chiedessi invece di raccontarmi qualcosa di quello che vi è successo nelle ultime due settimane? Cosa mi raccontereste?!? Davvero i giorni in California hanno avuto la stessa durata della settimana a casa!? Le due settimane in California non avevano lo stesso peso specifico di quelle a casa. Il punto è che non tutto il tempo è uguale, se iniziate a praticare, viaggiare, ubriacarvi (questo merita un nuovo articolo), il tempo si dilata. Da qui il fatto di vivere più a lungo, non lo sapevate che il tempo è relativo?!? Perciò apritevi a tutto ciò che è nuovo e date al vostro tempo la qualità che merita.
In due parole, sentitevi Vivi.





Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto