Dopo secoli e secoli di frottole sulla contrapposizione tra bene e male, dopo valanghe di testi “sacri” soporiferi che hanno annebbiato il genere umano... dopo tutto ciò cosa fare ora?

Il nuovo nato, figlio del principe degli inferi e di sua grande eminenza direttore generale dei piani alti, sbucato fuori da non si sa quale buco (e non vogliamo neppure saperlo!), si trova a guaire da solo in una gabina super lusso della famosa ammiraglia da crociera “After life Avengers”. Nel frattempo i due super dotati genitori, dopo che il fuoco della passione si è almeno momentaneamente sopito, discutono animatamente se raccontare al nuovo nato che a traghettarlo in questa nuova dimensione semi extra corporea sia stata una candida cicogna o il grande corvo nero degli abissi.

Poi, in un attimo di chiarezza, riescono finalmente a porsi la domanda fondamentale: ”Cosa raccontare ai creduloni giù sulla terra del loro figlio congiunto?”. Dopo secoli e secoli di frottole sulla contrapposizione tra bene e male, dopo valanghe di testi “sacri” soporiferi che hanno annebbiato il genere umano (di per se una razza che ha bisogno come l’aria di essere ingannata da qualcuno), dopo tonnellate di commentari, disquisizioni filosofiche redatte da teste di legno senza la minima arte ne sensibilità (leggi intellettuali) che hanno intontito i poveri umani fino ad auto flagellarsi, martirizzarsi ecc. lasciando credere che vi fosse un qualche sacro mistero dietro la coltre di parole incomprensibili, dopo tutto ciò cosa fare ora? Lucy in un attimo di coscienza fa notare a Morena (così Dio vuole essere chiamato nell’intimità) che ci sono persino dei personaggi che si astengono dal sesso in suo nome. A quel punto Morena capisce finalmente che hanno un problema. Non è che possono uscirsene con un “Sentite ragazzi abbiamo scherzato prendendovi per il culo per millenni ed ora ecco qui il frutto del nostro amore figlio della luce e della tenebra”. Con questo grande quesito sul futuro Lucifero e Dio si addormentarono abbracciati storditi da fatidica Ganja infernale arrivata per loro dalla Amsterdam dei cieli. (continua…)




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto