"Stage pratico nella comunione tra due grandi Tradizioni"

Presso l'Abbazia di Maguzzano - Lonato (Brescia), -

Febbraio 2010, da venerdì 12 , a domenica 14 .

PRESENTAZIONE – Lo stage si articola in 3 giorni, dal venerdì nella serata (ore 20,45 Concerto meditativo) al pomeriggio

della domenica. E' previsto lo svolgimento a carattere residenziale per dare la possibilità di accedere alle varie esperienze con calma

e raccoglimento. Lo stage propone il passaggio dal predominio della parola alla ricchezza delle esperienze pratiche, attraverso il

corpo e l'intelletto, orientati al silenzio, alla tranquillità del cuore e all'apertura all'amore universale.

CONTENUTI – Praticare nello spazio di comunione tra la forma ascetica (psico-fisica) cristiana dell'esicasmo e dello Yoga

dell'estremo oriente esprime un "riconoscimento" della validità delle grandi Tradizioni, collaudate attraverso i secoli nella viva

carne e nei cuori palpitanti di miriadi di anime assetate di verità. Lo stage si compone di una premessa generale a carattere

filosofico/teologico a cui far seguire degli ampi spazzi di esercizi e di condivisione dando la possibilità di chiarimenti che potranno

essere utili nel proprio percorso di ricerca personale.

SVOLGIMENTO – La giornata pratica ha inizio con alcuni esercizi (forma fisica dello Yoga) per circa 45-60 minuti,

compresi quelli di respirazione che calmano la mente e forniscono nel contempo un'energia in più per raccogliersi nelle altre attività.

Gli esercizi si articolano in tre fasi, due per percepire rispettivamente una volta gli aspetti modali e specifici della Tradizione

cristiana, ed un'altra volta per gli aspetti indù. La terza forma di esercizi consiste nel correlare ed integrale gli aspetti psico-fisici

delle due culture ascetiche. La pratica è arricchita dalla meditazione con delle sonorità e delle melodie interculturali, attraverso l'uso

di alcuni strumenti classici e moderni, quali il sitar, l'armonium, il flauto traverso, le campane tibetane e le campane di finissimo

cristallo. Sono possibili colloqui gratuiti con il conduttore del corso sugli argomenti trattati o per l'accompagnamento spirituale da

concordare durante lo stage. E' prevista la proiezione di un film a sfondo filosofico nella serata del sabato, ore 20,45 (proiezione

gratuita).

COSTO – Lo stage è strutturato in complessive tre parti correlate tra di loro. Le trattazioni sono di tipo monografico, così da

consentire una fruizione anche delle singole parti con le seguenti modalità: [costi del solo corso] 1) prima parte il venerdì, concerto

meditativo con breve iniziale pratica Yoga-asana (mantra, kirtan, canoni cristiani) euro 15,00, dalle 20,45 alle 22,45; 2) seconda

parte, intera giornata di sabato costo euro 40,00; 3) terza parte, intera giornata di domenica costo del corso euro 40,00; Costo

complessivo euro 95,00. Nei giorni di sabato e domenica è possibile la partecipazione a mezza giornata, euro 20,00. Gli Allievi e gli

insegnanti della Scuola Hari-Om avranno uno sconto per il corso del 10 %. Importi aggiuntivi per vitto e alloggio: quota pasti euro

14,00, pernotto in camere doppia o tripla, vitto e alloggio euro 40,00. Orari indicativi delle attività dal sabato alla domenica: il

mattino dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e il pomeriggio dalle ore 15,00 alle 18,30. E' gradita la prenotazione entro il 9 febbraio,

soprattutto per coloro che pernottano.

IL LUOGO ED ALTRO - L'ex Abbazia benedettina è attualmente un centro di spiritualità e di esperienze a carattere

ecumenico. Il complesso abbaziale dispone di sale, camere, chiostro e ampio spazio all'aperto per passeggiate nel verde e nella

quiete. La comunità che vi risiede è composta da religiosi, religiose e laici (anche di altre confessioni cristiane) che condividono,

nell'arrendevolezza alla Divina Provvidenza, la missione della fede e del luogo. L'ospite può fare una profonda esperienza di silenzio

in ascolto di Dio. E' consigliato partecipare allo stage con un abbigliamento comodo (tuta tipo sport – coperta per il rilassamento). La

pratica psico-fisica si effettua scalzi o con delle calze leggere. Chi è già in possesso di un tappetino antiscivolo può portarlo,

altrimenti potrà trovarlo a disposizione nel centro. Per le necessità particolari al riguardo dell'alimentazione è bene segnalare

anticipatamente agli organizzatori le diversificazioni e/o limitazioni.

CONDUCE Sergio Di Loreto – Si è laureato presso l'Accademia di belle Arti P. Vannucci a Perugia. Nel 1995 fonda la libera

"Scuola delle Arti Figurative della Città di Narni" (TR), di cui è il docente Responsabile. E' altresì insegnante di Yoga, ed è nello

staff dei formatori di insegnati Yoga Hari-Om, quale Responsabile per il centro Italia. E' Istruttore di Cultura fisica FIAC-IFBB. Ha

completato il corso di teologia di 4 anni presso la Diakonia di Terni dal 1998 al 2002, poi ha continuato gli studi presso l'Istituto di

Scienze religiose di Terni. Ha ricevuto il ministero dell'accolitato nel 2003. Conduce stage d'arte pittorica e del movimento in

diverse località dell'Italia centro-nord, oltre a tenere conferenze e concerti "meditativi" con l'ausilio delle sonorità tra oriente e

occidente, con strumenti classici e moderni. Tiene seminari ed esercizi spirituali a carattere interreligioso. Studia privatamente con

docente di conservatorio per la tradizione musicale orientale, in particolare per il sitar e la chitarra indiana.

CONTATTI E PRENOTAZIONI – Responsabile "Hari- om" della zona di Brescia: Anita Boscaglia: Cell. 3334882635. Email:

anita@hari-om.it. - Sergio Di Loreto Responsabile "Hari- om" Centro Italia: cell. 329.2506729 , posta elettronica è:

sergio@hari-om.it

HARI-Om

Yoga Ayurveda

340_9820914

info@hari.om.it – www.hari-om-it





Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto